Luca Mastrangelo per intermediolan.com [ITA]

15 sierpnia 2018 | 19:30 Redaktor: Michał Salamucha Kategoria:Wywiady

Luca Mastrangelo è un youtuber italiano, conosciuto tra i fan nerazzuri. Abbiamo deciso di fargli alcune domande.

Che voto dai al mercato fino ad ora?

Sono sincero il mercato mi ha stupito in maniera positiva,tutte queste storie sul FPF mi avevano un pò destabilizzato ma alla fine sono arrivati dei buoni gioctori,sono entusiasta dell'arrivo di Keita e alla fine Modric o non Modric il mio voto è 8

Chi secondo te è il nostro acquisto migliore e perchè?

Credo che un giocatore di personalità come Naingollan fosse proprio quello che ci mancava,lui può diventare il leader di questa squadra in campo e fuori

Cosa puoi dire dei nostri giovani giocatori (Emmers, Zappa) secondo te sono capaci di entrare nella prima squadra?

l'inter ormai da anni è al top in italia come settore giovanile ma le note vicende del FPF hanno giocoforza tramutato i nostri gioielli in plusvalenze da sacrificare al bilancio,detto questo spero proprio che qualche giovane del nostro vivaio possa trovare spazio in prima squadra... sarebbe una soddisfazione per tifosi e società

Cosa pensano del mercato i tifosi italiani? Secondo loro L’inter sta facendo bene?

Il giudizio generale mi sembra buono anche se il mancato arrivo di Vidal e "forse" quello di modric hanno lasciato un pò di amaro in bocca a molti e hanno fatto passare in secondo piano l'ottimo lavoro fatto fino a oggi.

Se potessi scegliere uno tra due Modrić e Rafinha, chi prenderesti? Per te è piu importante il valore di giocatore o l'attacamento alla maglia?

Senza dubbio Modric perchè è più leader e più regista di centrocampo. Rafinha è più trequartista e in quel ruolo siamo coperti perchè possono giocarci sia Naingollan che Lautaro Martinez. detto questo Rafinha ha lasciato un buon ricordo se dovesse tornare sono sicuro che Spalletti saprà trovargli una collocazione

Come è nata l’idea di creare il tuo canale youtube?

Diciamo che oggi come oggi cimentarsi su youtube è diventata molto una moda,io ho iniziato circa 4 anni fa grazie al consiglio di alcuni amici che mi dissero di provare e devo dire che è stata una scelta azzeccata perchè mi ha aperto nuove strade professionali che altrimenti non avrei mai potuto intraprendere

Pensi di avere un'influenza sulla percezione dell'Inter tra gli altri fan?

Se la gente ti segue vuol dire che hai una certa attrazione su di essa,questa attrazione può essere scatenata dalla simpatia,dal carisma,dalla competenza da tante cose... ogni sera prima di andare a letto rispondo a una ventina di messaggi privati e mi accorgo che in tanti mi vogliono bene e la cosa non può che rendermi felice... vuol dire che gli trasmetto qualcosa di positivo,ovviamente non mancano anche gli insulti dei tifosi avversari ma pazienza fa parte del gioco.

Quanto spesso vieni a Giuseppe Meazza per guardare L’inter?

Ho fatto l'abbonamento a San Siro dalla stagione 1997/98 ( la prima di Ronaldo) alla 2016/17 poi per motivi di lavoro ho dovuto interrompere la tradizione,infatto ora lavoro per la Pallacanestro Forlì squadra di basket della mia città che milita nella seconda Lega nazionale e seguo sempre la squadra in casa e in trasferta è un lavoro molto bello che mi rende orgoglioso e felice. lo scorso anno non sono riuscito ad andare ma quest'anno 2-3 partite di Champions le farò sicuramente.

Come è nata la tua passione per la squadra nerazzura? Perchè hai scelto L’inter?

Sono cresciuto in un paesino di collina di 3.000 abitanti che si chiama Civitella di Romagna e la mia classe era divisa fra interisti e milanisti... alla fine ho scelto l'inter! ha influito molto su di me la mitica inter di Trapattoni del 1989... avevo 9 anni e i miei idoli erano Berti e Zenga.

Cosa pensano i tifosi italiani dei tifosi stranieri?

è molto bello sapere che all'estoro ci sono tifosi non italiani che tifano per l'Inter! è una cosa che ci rende molto orgogliosi perchè vuol dire che l'inter in Italia e nel mondo riesce sempre a essere una squadra che attira la gente. è una cosa molto positiva.

Quale opinione hanno i fanclub stranieri dell’Inter

I fan club stranieri sono importantissimi! avere una base o più basi in ogni nazione serve ad attirare sempre più fan e a farci sentire sempre di più fratelli del mondo.

Hai mai avuto un occasione di conoscere meglio la squadra, i calciatori, l’allenatore?

Conosco la signora Bedy Moratti ci sentiamo spesso su whatzaap,è una persona eccezzionale,disponibilissima,parliamo sempre di inter ovviamente...

Fin dall’inizio del canale nel tuo piano c’era questa franchezza, immediatezza e questo linguaggio tagliente o tutto e’ arrivato nel modo spontaneo?

Io sono fatto così... sono un ragazzo schietto,mi piace dire sempre quello che penso anche se a volte il mio giudizio può essere critico con l'inter,non devo dire quello che la gente vuole sentirsi dire devo dire quello che penso sapendo bene che a volte può attirare più critiche che complimenti.

Affronti qualsiasi critica alle sue dure dichiarazioni e come la prendi?

La mia messaggeria è piena di insulti a volte anche minacce,io in 4 anni di web non ho mai offeso una tifoseria avversaria in nessun modo,a me piace lo sfottò,è bellissimo sfottere quando si vince e subire quando si perde e questo la maggior parte dei tifosi lo sa poi c'è sempre una piccola parte di tifosi che non è in grado di vivere il calcio con gioia e ironia... quelli li blocco e non li calcolo proprio,non ho tempo da perdere con loro.

Mostri l’attacamento ai colori nerazzuri oltre a girare un video?

Indosso spesso materiale dell'inter,magliette,cappellini... mi piace mostrare la mia passione,ho anche lo stemma dell'inter tatuato sulla spalla.

Quale è il tuo rapporto vero con Il Ras della Fossa? Oltre all’internet andate d’accordo?

I ragazzi della pagina "il ras della fossa" mi sono piaciuti fin da subito,vivono il calcio come me,sanno sfottere e sanno subire lo sfottò quando perdono.... altri invece vogliono solo sfottere poi se perdono non sanno stare al gioco e allora così non vabene.sono capaci tutti di fare gli spiritosi quando si vince e sparire quando si perde!

Come è nata l’idea di fare il coro “co come mai”, l’avevi inventato prima o l’hai fatto nel modo spontaneo?

Mi piace ascoltare la musica dance anni 90 e sono un fan di Gigi D'Agostino,stavo ascoltando una sua canzone quando mi è venuta questa illuminazione. l'ho registrata è ha fatto milioni di visualizzazioni,oggi la cantano negli stadi,quando ho sentito che la cantavano a San Siro non ci credevo,è stata una grande emozione.

L’utlima cosa, vuoi salutare i tifosi polacchi?

Un abbraccio a tutti i tifosi polacchi e soprattutto alle tifose polacche! le donne del vostro paese sono bellissime.... sempre forza Inter!

Źródło: inf. własna

Polecane newsy

Komentarze: 4

Rahi

Rahi 15 sierpnia 2018 | 20:10   

Zaraz, czy ja jestem na inter.it?

czarnoniebieski

czarnoniebieski 15 sierpnia 2018 | 20:12   

si

Aneta Dorotkiewicz

Aneta Dorotkiewicz 15 sierpnia 2018 | 20:14   

Wywiad w wersji włoskiej został przygotowany na potrzeby współpracy z Lucą.

Interista

Interista 16 sierpnia 2018 | 07:55   

grande intervista, grazie


Reklama

Reklama

Piłkarze urodzeni dziś

  zobacz wszystkich